lunedì 10 aprile 2017

IL RE DEL POLLAIO

La famiglia cresce
per la gioia delle mie galline, che con l'ultimo acquisto sono arrivate a 22, è arrivato questo bel galletto tutto arzillo e baldanzoso ( altrimenti che galletto sarebbe) e spero sia anche prolifico.
Fatta la scorta di legna per i prossimi inverni
 ( notare il portoncino della cantina ricostruito con tavole di castagno vecchie)
Che fatica tagliare ( con la motosega ) e spaccare ( a mano ) tutta questa legna. Qui dicono, e a ragione, che con la legna ci si riscalda piu' volte.
Un nuovo cancelletto per l'orto

e a proposito di ortaggi
il semenzaio con 150 piantine di pomodori.
E' ripresa lacostruzione del pozzo  in questo giardino pieno di alberi in fiore promessa di buon raccolto di frutti

da notare le piantine, di rosmarino a sinistra e salvia a destra.
E per finire i miei vicini e amici, Giovanni in primo piano e Giuseppe sullo sfondo

venerdì 4 novembre 2016

Un giardino di pietre

Con un autunno cosi mite è bello stare in giardino, ma non con le mani in tasca. Cosi, pietra dopo pietra, il panorama cambia e quelle che prima erano un muro della casa divenuto macerie  ( in alto a sinistra ), ora sono parte integrante di questa architettura.
che vista dal terrazzo lascia spazio all'immaginazione di ognuno
e, come buona parte dei lavori che faccio è ancora da completare.
come la seconda cucina e il bagnetto dove sono iniziati i lavori per l'impianto idraulico .
Ma di tempo c'è ne a iosa, o no?
Ciao ciao

venerdì 23 settembre 2016

Giuseppe

Finalmente la scala di ingresso è stata rifinita
ma solo grazie all'abilita' del mio amico Giuseppe
che ha stuccato tutte le fessure tra le pietre
 anche la copertura del portico è cambiata

e prossimamente?
ciao ciao

mercoledì 14 settembre 2016

Viva gli stagionali

Terminati gli archi del terrazzo
e grazie all'aiuto di bravi operai ( bravi sopratutto perche' lavorano gratis )
altre opere sono in corso di realizzazione
il pozzo (finto)
un'altra fioriera
 due degli operai con la direttrice dei lavori che li controlla
i terrazzamenti (notare gli archi del terrazzo visti dal basso)

un raduno di galline
e una apprendista contadina al lavoro
e mentre le piantine di limone si sviluppano
c'è chi sorride vicino i girasoli, chi medita dietro il pesco
e chi sul bordo della vasca 
ciao ciao

mercoledì 27 luglio 2016

Avvinti come l'edera

Nuovo aspetto del cortiletto vicino al pollaio
pavimento e muretto in pietra che funge da fioriera per le piantine di edera che si intravedono e che spero vadano a rivestire la facciata della casa.
e mentre i girasoli fioriscono
e l'uva inizia a farsi riconoscere ( quest'anno spero di riuscire ad assaggiarla)
in cucina un sotto lavello rustico (ossia fatto in casa) è apparso come per magia
Ciao ciao
P.S. notizia dell'ultimo minuto: il comune di Zeri regala case a chiunque voglia ristrutturarle (stavolta son arrivato troppo presto)

mercoledì 20 luglio 2016

Gli archi

Certo non sono proprio come quelli dell'acquedotto Claudio
 e forse è già un prodigio che si reggano da soli
ma non sono carini?
Il porta vasi ricavato dal sambuco è quasi pronto (quasi pronto e quasi terminato sono diventati una mia prerogativa)
scortecciato e ripulito ha trovato una giusta collocazione
e mentre spuntavano le piantine di limoni
una violenta grandinata ha distrutto l'orto e massacrato la frutta sugli alberi

mi consola che almeno le ortensie siano sopravvissute
 sgombero macerie sul retro della parte diroccata
ciao ciao

mercoledì 29 giugno 2016

Un albero per tutti

Ad ognuno il suo alberello
il mio è di amarene
Da questo tronco di sambuco faticosamente sradicato
conto di ricavare un porta vasi doppio ( che fantasie, eh? )
E la parete all'ingresso?
modestamente bella.
Mentre, a rilento, procedono i lavori nel secondo bagno che
con questi ritmi sara' terminato tra due o tre anni, ma tanto..
Ed infine la sistemazione definitiva ( forse ) delle maschere e ricordini vari
Ciao ciao